Una Grande Orchestra Vocale, questa è la Big Vocal Orchestra una realtà assolutamente unica, nata a Venezia nel 2012, che con le sue oltre 200 voci è la formazione corale più grande sicuramente del territorio veneto, ma probabilmente d’Italia. 

Un ENORME CORO che sorprende per l’effetto imponente della quantità di voci, coinvolge il pubblico per la scelta del repertorio, con brani di grande impatto emotivo, dal pop a colonne sonore di film, passando per il gospel fino a celebri brani di musical, tutti rivisitati con arrangiamenti vocali originali.

Un CONCERTO SPETTACOLO in cui la musica viene sottolineata e narrata anche con l’effetto scenico: le coreografie accompagnano i brani con continui giochi visivi creando un’onda gigantesca di sorpresa ed eleganza.

Lunedì 15 giugno tre grandi eventi a Venezia, Padova e Treviso per inaugurare l'estate veneta del Teatro

A Venezia, Campo San Polo i posto sono esauriti, ma sarà possibile seguire l'evento in diretta streaming.

Riaprono i teatri, le città fanno festa. Dopo tre mesi con i sipari abbassati, in Veneto tornano ad accendersi le luci dello spettacolo dal vivo: lunedì 15 giugno tre grandi eventi live organizzati dal Teatro Stabile del Veneto in collaborazione con le amministrazioni comunali di Venezia, Padova e Treviso animeranno in contemporanea piazze e campi delle tre città. 

Spettacoli gratuiti, ma su prenotazione online obbligatoria per il pubblico, che sarà seduto e distanziato nel rispetto di tutte le norme previste dal Dpcm del 17 maggio per la prevenzione dei contagi, ma comunque un’occasione di festa per inaugurare la ripresa delle attività teatrali. 

A Venezia in Campo San Polo sarà il duo comico di casa Carlo e Giorgio introdotti dalle voci della Big Vocal Orchestra e dei Vocal Skyline a salutare il ritorno degli eventi in laguna. 

Una promessa mantenuta è quella fatta da Red Canzian alla città di Treviso, sarà infatti la pop star trevigiana a suonare in piazza dei Signori lunedì 15 giugno, mentre nella Città del Santo sarà il cortile di Palazzo Moroni ad ospitare Fabio Sartor e il primo violoncello dell’Orchestra di Padova e del Veneto in uno spettacolo con l’Orchestra di Padova e del Veneto.